About

Chi siamo

I.Co Innovative Company Srl si occupa di rispondere a bisogni latenti, studiando soluzioni ad alto tasso di creatività e ingegno e finalizzando la ricerca verso la realizzazione di prodotti destinati a migliorare la vita delle città e dei suoi cittadini, del territorio e dell’ambiente.I.Co offre soluzioni innovative e tecnologicamente avanzate che migliorano la nostra esistenza e quella del nostro pianeta secondo il paradigma dell’open innovation.

Siamo convinti che solo operando in sinergia con la ricerca universitaria e con aziende private e pubbliche impegnate nella ricerca e sviluppo, anche con le modalità del crowdsourcing, la nostra azienda potrà rimanere al passo con le sfide del mercato globale e pensiamo che il futuro non sia più fare impresa in modo aggressivo e competitivo, ma operare in maniera aperta e cooperativa.

Il nostro approccio collaborativo è nel rispetto dell’etica d’impresa: trasparenza delle informazioni, correttezza nei rapporti commerciali ed aziendali, equità sociale, rispetto dell’ambiente e del proprio territorio, elementi imprescindibili per un reale sviluppo innovativo.

 

Le origini

La sfida di I.Co Innovative Company Srl comincia nell’ottobre del 2009 seguendo un progetto di open innovation destinato alla ricerca e sviluppo in ambito wireless e nell’integrazione fra tecnologie differenti.Successivamente l’azienda consolida quelle specificità di “garage tecnologico” che la contraddistingue e connota nel panorama delle PMI ICT, riuscendo, in breve tempo, ad agire da “attrattore” per la ricerca nel settore dell’ICT assorbendo competenze provenienti da dipartimenti universitari ed enti di ricerca.

I.Co si caratterizza, quindi, come azienda giovane e dinamica in grado di rispondere velocemente alle richieste del mercato, creare sinergie sul territorio ed offrire soluzioni innovative per aree di mercato non ancora esplorate.

 

Team

DIREZIONE

Maurizio Maria Taormina
Amministratore Delegato

Marco Ulizio
Assistente di Direzione

 

Comitato scientifico

Nel maggio 2010 su proposta dei ricercatori dell’Università di Bologna, in I.Co viene costituito un Comitato Scientifico capace di far luce sui trend innovativi e scenari tecnologici futuri per ottenere un quadro strategico di riferimento per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie orientate ai bisogni.

Presidente

Prof. Ingegnere
Marco Chiani

Professore Ordinario presso la II Facoltà d’Ingegneria di Bologna, sede di Cesena.
Presidente del corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni.
Direttore ICT del CIRI Emilia Romagna.
Research Affiliate presso il Massachusetts Institute of Technology di Boston, USA.
Biografia

Membro ufficiale

Prof. Ingegnere Davide Dardari
Professore Associato Confermato Facoltà
di Ingegneria di Bologna, DEIS Cesena.
Biografia

Membro ufficiale

Prof. Ingegnere Franco Callegati
Professore Associato presso la Facoltà
di Ingegneria di Bologna, DEIS Cesena.
Biografia

Membro ufficiale

Prof. Ingegnere Andrea Giorgetti
Ricercatore Confermato presso la Facoltà
di Ingegneria di Bologna, DEIS Cesena.
Biografia

 

Il codice Etico

I.Co si è inserita sul territorio crescendo in pochi anni in termini di organico, numero di progetti attivati e soluzioni proposte, caratterizzandosi per una forte capacità di fare sistema e promuovere l’innovazione secondo il modello del crowdsourcing, per cui i processi di produzione e sviluppo delle soluzioni si realizzano in modo distribuito. Per questo suo forte orientamento alla collaborazione con soggetti diversi, I.Co ritiene che sia fondamentale operare nella massima trasparenza esplicitando attraverso un codice etico i propri rapporti con i portatori di interesse coinvolti nella creazione della catena di valore. Tale formalizzazione dei rapporti è essenziale per una corretta individuazione dei diritti e dei doveri dell’azienda nei confronti di azionisti, investitori, collaboratori, clienti, personale, e, più in generale, verso tutti i soggetti con i quali si instaurano rapporti d’affari di qualsiasi natura.I.Co ha scelto di sviluppare un proprio codice etico – ancora in fase di realizzazione – e di condividerlo con tutti gli attori della catena del valore, al fine di formalizzare quei principi generali e quelle regole di comportamento che la Società riconosce come portatori di valori positivi, e che sono volti a migliorare i processi decisionali aziendali e ad orientare le modalità di condotta trasparente dell’impresa. Il codice etico costituisce parte integrante del modello di organizzazione, gestione e controllo di I.Co ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231, recante “disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’articolo 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300″ e, pertanto, parte integrante della sua gestione.